Qualcosa su di me

Professione : smanettone.

Amministrazione

La mie competenze spaziano dall’amministrazione di sistemi windows(ma preferisco non soffermarmi su questi sistemi) all’amministrazione di server unix, ho iniziato con gli AIX ( dalla versione 4.3.2 alle 5L) ed ho proseguito con con Sun Solaris(8,9,10), HP-UX 11 ed ovviamente linux.

Di linux posso dirvi che ho iniziato con RedHat, poi Slackware e poi ancora ad ubuntu. E se vi chiedeste il motivo per cui sono passato a ubuntu … Beh la verità è che mi sono rotto le scatole di ricompilare il kerne n(mila) volte per abilitare ogni minima cretinata di modulo(non contiamo poi gli errori commessi).

Sicurezza dei sistemi

Amministrando sistemi è inevitabile non imbattersi in problemi di sicurezza, i servizi attivi e il software presente nei vari ambienti possono comprometterne la stabilità ma soprattutto la sicurezza, così, mi sono ritrovato(con tantissima passione) a studiarmi ed inventarmi metodi per non essere ‘bucato’ da qualche hacker buontempone(quanto li invidio). Il mio ruolo di Amministratore e gestore della sicurezza mi hanno indirizzato a quello che poi è anche diventato una grande passione; il controllo delle vulnerabilità dei sistemi e dei servizi di rete.

Sviluppo

Ebbene sì, sono nato come sviluppatore fin dalla fine degli anni 80 in quel periodo in cui i giochi da bar facevano sognare i ragazzini, in quel periodo sognavo di poter scrivere giochi ed ho iniziato la mia avventura con il grande MSX della Philips, il VG8020(grazie ai miei genitori che me lo regalarono).
Questo Home computer mi permise di imparate il basic che aimè era già della microsoft (chi si immaginava allora di Windows???).
Poi l’MSX iniziò a starmi stretto e così mi regalarono l’Amiga 500 della commodore(altro grandissimo computer) che mi diede enormi soddisfazioni, iniziai a conoscere il ‘c’ ma più di tutto il linguaggio AMOS. Con AMOS, linguaggio nato per sfruttare al meglio le caratteristiche di Amiga, iniziai a scrivere giochi e programmini come quello per il calcolo dei bioritmi ed un mini gestionale per le videocassette VHS. Sì perchè era il tempo delle VHS!!!

Arriviamo poi al periodo degli Intel, il mio primo personal fu il 386 che vi garantisco, paragonato ad Amiga mi mandò in profonda depressione… Ma tranquilli perché mi detti da fare in ‘C’, in Pascal, in Visual Basic e poi arrivò Linux col quale iniziai a divertirmi alla grandissima.